CIMA GROM (BS) – summer

 le foto:  https://bit.ly/2FteoMC –  il percorso: https://bit.ly/2RtYJBP –  Una bella cima da dove si ha una vista sull’immensità. Con l’auto si sale da qualsiasi direzione che porta al Passo Mortirolo dove, in prossimità dell’Albergo Alto, si imbocca la stradina che va verso la Valvaradega deviando dopo poco per la località Pianaccio. Appena superate le acque del Torrente Varadega si prosegue per circa 500 metri e si parcheggia sulla sx dove si trova l’indicazione CIME DI GROM (1990 M/SLM). Il sentiero sale lungo la dorsale sud-ovest, raggiungendo con diversi zig-zag il tratto sassoso finale che si supera senza difficoltà. Dai 2770 m/slm del Grom si ha un vero panorama a 360°; sotto la cima, sul lato sud-est, si vedono gli omonimi laghetti. Raggiungerli scendendo direttamente è un po’ rischioso, conviene ripercorrere il tratto della salita fino a quota 2200 m/slm e poi fare un lungo traverso per raggiungere le acque che scendono dal lago di Grom e qui salire il pendio erboso restando sul lato orografico dx arrivando così al grande specchio d’acqua (2350 m/slm). Dalla riva meridionale parte un piccolo sentiero che scendendo verso sud arriva a Malga Salina Bassa (2120 m/slm). Poco più a valle si intercetta la stradina che, passando per Malga Andrina, permette di raggiungere il punto di partenza.
percorso di circa 12 chilometri – dislivello positivo 990 metri – differenza altimetrica 775 metri – “bergheil” buonC@mmino

Un commento su “CIMA GROM (BS) – summer”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.